• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Caso pratico: cambio periodicità e calcolo acconto Iva 2017

Acconto Iva: cambio periodicità e calcolo
Devo determinare l’acconto per una ditta che ha cambiato la periodicità Iva rispetto all’anno precedente: fino al 2016 era trimestrale e dal 2017 è mensile. Com’è gestita questa situazione nel software GB per il calcolo dell’acconto con il metodo storico?

Per determinare l’acconto con il metodo storico si deve prendere come base di calcolo il debito dell’ultima liquidazione dell’anno precedente, al lordo dell’acconto, e calcolare l’88% di tale importo. Il risultato è l’acconto dovuto per l’esercizio in corso.

Se nell’anno corrente, però, la periodicità Iva è variata rispetto all’anno precedente, non basta prendere come base di riferimento l’ultima liquidazione Iva come indicato sopra.

  • 1’ Caso – la periodicità Iva da trimestrale è diventata mensile

    L’acconto Iva deve essere calcolato su 1/3 dell’imposta a debito risultante dalla dichiarazione annuale dell’anno precedente.

  • 2’ Caso – la periodicità Iva da mensile è diventata trimestrale
    L’acconto Iva deve essere calcolato sulla base dei versamenti dovuti negli ultimi tre mesi dell’anno precedente, ossia la base di calcolo è data dalla somma algebrica delle liquidazioni di ottobre, novembre e dicembre.

Esempio
Riprendiamo la situazione indicata da un nostro cliente, che deve determinare l’acconto per una ditta che nel 2016 era trimestrale e nel 2017 è mensile.

 

In contabilità GB anno 2016…


Contabilità anno 2016
In contabilità GB anno 2017…


Contabilità anno 2017
Nella gestione del calcolo dell’acconto, se il software verifica che c’è stata una variazione di periodicità Iva, avvisa l’utente tramite un messaggio. In questa situazione nel campo “Totale” è riportata direttamente la base di calcolo per l’acconto.


Gestione calcolo dell'acconto
Confermando il messaggio con l’apposito pulsante “OK” è possibile visualizzare la sezione con il dettaglio degli importi che determinano la base di calcolo dell’acconto con il metodo storico.


Sezione con dettaglio importi
Anche nel caso di ditte che hanno variato la periodicità Iva rispetto all’anno precedente, la scelta del metodo “più favorevole” si effettua cliccando il pulsante “Conferma” posto in corrispondenza del metodo che si vuole adottare.

Dopo aver confermato il metodo di determinazione dell’acconto sarà possibile selezionare il check “Invia ad F24”, che permette il riporto del debito in F24 nel mese di scadenza: da qui si procede alla creazione del modello ed all’indicazione della data di versamento.


Creazione del modello
Indicazione data di versamento
Per informazioni più dettagliate in merito ai vari metodi previsti per il calcolo dell’Acconto Iva dicembre si fa riferimento alla newsletter del 12/12/2017: Acconto Iva 2017: versamento entro il 27 Dicembre

Per maggiori approfondimenti, si consulti la Guida on-line al punto 9.2.1 – Acconto Iva Dicembre

LF/4

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons