• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Ultimo adempimento per gli Acquisti da San Marino

Per effetto dell’articolo 7-quater, comma 21, del D.L. 193/2016, è stato abrogato, a decorrere dal 01/01/2017, anche l’obbligo di presentazione all’Agenzia delle Entrate della comunicazione relativa le operazioni di acquisto (senza Iva) effettuati presso operatori sammarinesi.

Il decreto fiscale 193/201, collegato alla Legge di stabilità 2017, ha previsto da un lato l’introduzione dello spesometro IVA trimestrale e dall’altro la soppressione di alcune comunicazioni:

  • Comunicazione operazioni San Marino (senza IVA)
  • Comunicazione Intra 
  • Comunicazioni black list

L’abrogazione della Comunicazione operazioni San Marino ha i suoi effetti sulle operazioni a partire dal 1°gennaio 2017. Le operazioni verso San Marino intercorse nel dicembre 2016 devono invece essere oggetto della Comunicazione di cui sopra.

Pertanto, tenuto conto che la comunicazione va inviata telematicamente alle Entrate entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di annotazione della fattura, entro il prossimo 31/01/2017 occorrerà inviare l’ultima comunicazione relativa gli acquisti 2016 ossia quelli annotati a dicembre.

Si ricorda che gli acquisti da San Marino erano soggetti a due procedure, a seconda che l’operatore sanmarinese indichi o meno l’Iva in fattura. Se l’Iva non era indicata, l’acquirente italiano deve integrarla indicando l’Iva dovuta e comunicare telematicamente l’operazione all’Agenzia delle Entrate.

Riepilogo adempimenti da rispettare:

  • acquisti con operatori della Repubblica di San Marino effettuate fino al 31.12.2016: Comunicazione all’Agenzia entro il 31.01.2017
  • acquisti con operatori della Repubblica di San Marino effettuate dopo il 31.12.2016: Nessuna comunicazione

IN GB L’ULTIMO ADEMPIMENTO PER IL 2017 ….

La compilazione della Comunicazione operazioni San Marino in GBsoftware avviene tramite la gestione “RSM – Acquisti da operatori di San Marino”, che è accessibile:

  • dalla Prima Nota, pulsante “Acquisti RSM”
  • dal quadro SE della comunicazione

Una volta effettuata la registrazione in contabilità per il mese di Dicembre 2016, se l’applicazione è abilitata i dati sono confluiti in automatico nella gestione “RSM – Acquisti da operatori di San Marino”, altrimenti nel momento in cui viene salvata la prima nota, se non è abilitata, ne propone l’abilitazione.

Accedendo alla gestione “RSM – Acquisti da operatori di San Marino” è necessario posizionarsi nella mensilità  oggetto di comunicazione e cliccare il pulsante .

All’interno della gestione sono riportate tutte le registrazioni riguardanti fatture di acquisto la cui controparte è un fornitore residente nella Repubblica di San Marino in cui sono state utilizzate le apposite causali previste per registrare gli acquisti senza addebito d’imposta.

Una volta verificati i dati, per procedere all’invio della comunicazione è necessario cliccare il pulsante posto in basso a destra della gestione “RSM” .

I dati saranno riportati nel quadro SE dell’applicazione “RSM – Acquisti da operatori di San Marino”.

Modo e periodicità d’invio della comunicazione

Modo e periodicità d’invio della comunicazione

Deve essere fatta entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello in cui è stata fatta l’annotazione nei registri Iva, pertanto la periodicità è mensile.

Compilato il frontespizio con i dati dell’intermediario, l’impegno a presentare in via telematica e la data sarà possibile procedere alla creazione del file telematico.

Per il funzionamento dettagliato della gestione si rimanda alla guida on-line presente all’interno della maschera stessa.

CA371- FSA/6

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons