• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Controlli liquidazioni annuali: comunicazione Li.Pe.

Controlli liquidazioni annuali: comunicazione Li.Pe.

Nei controlli della liquidazione annuale, ed in particolare nel controllo della comunicazione delle liquidazioni periodiche, lo stato evidenzia una X rossa ma la Li.Pe. del 4° trimestre risulta in linea con i dati della liquidazione iva. Qual è la giusta procedura da seguire?

I controlli sulla liquidazione sono stati introdotti per guidare l’utente e quindi monitorare la registrazione dei documenti che comporta la giusta rappresentazione del debito o credito risultante dal salvataggio della liquidazione Iva.

Il controllo “Comunicazione liquidazioni periodiche” indica:

  • Se il periodo è stato abilitato
  • Se il periodo è stato storicizzato
  • Se è stato fatto l’invio telematico della comunicazione

Comunicazione liquidazioni periodiche

I controlli in esame sono accessibili da apposito pulsante “Controlli liquidazione annuale”, presente nelle liquidazioni Iva:

Controlli liquidazioni annuali: comunicazione Li.Pe. -  Accesso da Controlli liquidazione annuale

Il controllo relativo alla comunicazione delle liquidazioni periodiche può presentare tre diversi stati:

Controlli liquidazioni annuali: comunicazione Li.Pe. - Spunta verde : se la liquidazione Iva non è stata ancora salvata e la Li.Pe. del periodo non è stata storicizzata successivamente al salvataggio della liquidazione Iva

Controlli liquidazioni annuali: comunicazione Li.Pe. - Spunta verde con punto esclamativo : se la Li.Pe. del periodo non è stata ancora inviata ma risulta storicizzata, quindi i dati potrebbero essere “non in linea” con quelli della liquidazione Iva. In questo caso è necessario destoricizzare la Li.Pe. per aggiornare i dati.

Controlli liquidazioni annuali: comunicazione Li.Pe. - X : se la Li.Pe. del periodo è stata inviata e la liquidazione Iva non è stata salvata, è pertanto necessario verificare che non siano stati variati i dati già comunicati.

In presenza dei primi due casi è possibile procedere al salvataggio della liquidazione Iva mentre nell’ultimo caso no.

La presenza dello stato Controlli liquidazioni annuali: comunicazione Li.Pe. - X non indica che i dati della Li.Pe. sono errati ma si richiede all’utente la sola verifica dei dati avendo inviato la comunicazione prima del salvataggio della liquidazione annuale:

Controlli liquidazioni annuali: comunicazione Li.Pe. - Presenza di dati errati nello stato

Dopo aver fatto la verifica con esito positivo è necessario quindi escludere il controllo inserendo il check nella colonna “escludi” per poi procedere al salvataggio della liquazione annuale.

Come evidenziato dal messaggio sottostante, se i dati comunicati con la Li.pe. sono variati occorrerà effettuare un nuovo invio.

La verifica della comunicazione storicizzata deve essere effettuata anche in presenza dello stato Controlli liquidazioni annuali: comunicazione Li.Pe. - Spunta verde con punto esclamativo con la differenza che, in questo caso, se i dati non risultano in linea, è sufficiente destoricizzare la comunicazione Li.Pe. del periodo per aggiornare i dati e storicizzare di nuovo:

Controlli liquidazioni annuali: comunicazione Li.Pe. - Verifica comunicazione storicizzata

ST/6



Scarica il software senza impegno!