• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Fattura Elettronica GB: nuova versione 1.1 dal 2 Febbraio

Dal prossimo 2 febbraio il Sistema di Interscambio supporterà la versione 1.1 del formato della FatturaPA. Quest’ultima è stata aggiornata in seguito alle nuove disposizioni contenute nella L. 190/2014 e nel d. lgs. 175/2014.

A partire dal 2 Febbraio 2015, in  GBsoftware potrai, in base alle nuove disposizioni della L.190/2014 e D.lgs. 175/2014, creare e spedire fatture elettroniche con il nuovo tracciato 1.1. In questo tracciato sono state introdotte delle modifiche specifiche alle varie sezioni e aggiunti nuovi valori che vedremo di seguito. 

Ti ricordiamo che…

Se hai creato delle fatture con la vecchia versione 1.0 e prima del 31 Gennaio non sono state inviate, ora occorrerà eliminarle e riprodurle automaticamente con la nuova versione 1.1, altrimenti il Sistema d’Interscambio scarterà i file durante l’invio.

Dalle 00.00 del 31 gennaio 2015 alle 23.59 dell’1 febbraio 2015, il Sistema d’Interscambio sospenderà la ricezione dei file fattura. Tale sospensione si rende necessaria per favorire i sistemi riceventi al passaggio di gestione della nuova versione del tracciato xml della fattura PA. L’attività di ricezione delle fatture riprenderà regolarmente alle 0.00 del 2 febbraio, data a partire dalla quale il Sistema di interscambio gestirà solo fatture rappresentate secondo la versione 1.1 del tracciato.

  1. è stato modificato il valore del tipo di formato trasmissione da SDI10 a SDI11;
  2. è stato eliminato il campo “Norma di Riferimento” nella sezione del “Corpo”, sottosezione “Altri dati”;
  3. è stata inserita la replicabilità del campo “Causale”, nei dati generali del documento;
  4. è stato sostituito il campo “Numero bollo” con “Bollo Virtuale”;
  5. è stata ampliato il numero dei caratteri inseribili nel campo “Codice Pagamento” da 15 a 60;
  6. è stato modificato, nelle modalità di pagamento, il dato “carta di credito” con “carta di pagamento”;
  7. sono stati aggiunti nelle modalità di pagamento ulteriori valori oltre a quelli già presenti;
  8. è stata ampliata la dimensione dei caratteri del campo “Descrizione” da 100 a 1000;
  9. è stato aggiunto il valore “N6 – inversione contabile” nella tabella “Natura” presente nella sezione “Cassa previdenziale”, “Dettaglio Linee e Dati riepilogo”;
  10. è stato inserito nell’elenco dei regimi fiscali il valore RF19 – Regime forfettario (art.1, c.54-89, L. 190/2014).

Nella sezione “Intestazione”, sottosezione “Dati trasmissione”, è stato modificato il valore riportato dal software nel “Formato trasmissione”. Il campo è compilato in automatico con il codice della versione del tracciato che passa SDI10 a SDI11.

Versione 1.0

Versione 1.1

Nella sezione “Corpo”, sottosezione “Dati Generali – Altri Dati”, è stato tolto il campo riguardante la Norma di Riferimento da compilare in caso di Reverse Charge.

Versione 1.0

Versione 1.1

Nella sezione “Corpo”, sottosezione “Dati Generali Documento” è stato tolto il campo “Causale” ed è stato inserito nella sezione “Dati Generali – Altri Dati”. Tale campo deve contenere la descrizione della causale del documento e nella nuova versione 1.1 è stata prevista la replicabilità del campo tramite il pulsante .

Versione 1.0

Versione 1.1

Nella sezione “Corpo”, sottosezione “Dati Generali Documento” è stato sostituito il campo “Numero Bollo” con “Bollo Virtuale”. Nel caso in cui in fattura sia stato assolto il bollo ai sensi del decreto MEF 17 giugno 2014 (art. 6), in automatico la procedura compila il campo con il valore ammesso “Si” e riporta l’importo del bollo applicato (a differenza di quanto accedeva nella precedente versione).

Versione 1.0

Versione 1.1

Nella sezione “Corpo”, sottosezione “Dati Pagamento” è stato ampliato il numero dei caratteri inseribili per il campo “Codice Pagamento”. Il vecchio tracciato prevedeva un massimo di caratteri di 15, nel nuovo ne sono ammessi 60. Questo campo deve essere valorizzato per inserire il codice per la riconciliazione degli incassi da parte del cedente/prestatore.

Versione 1.1

Nella sezione “Corpo”, sottosezione “Dati Pagamento”, sono state aggiunte nuove modalità di pagamento e modificata la dicitura “carta di credito” con “carta di pagamento”;

Versione 1.0

Versione 1.1

Nella sezione “Corpo”, sottosezione “Dati Beni e Servizi – Dettaglio Linee”, è stata ampliata la dimensione del campo “Descrizione”. Il vecchio tracciato prevedeva un massimo di 100 caratteri, nel nuovo ne sono ammessi 1000. In questo campo è riportata in automatico la descrizione presente nella linea della Fattura GB originaria.

Versione 1.0

Versione 1.1

Nella sezione “Corpo”, sottosezione “Dati Beni e Servizi – Dettaglio Linee” e “Cassa previdenziale”, è stato inserito nella tabella “Natura” il valore “N6 – inversione contabile” che è riportato in automatico in base alle causali Iva presenti nella Fattura GB originaria.

Nella sezione “Intestazione”, sottosezione “Dati Anagrafici”, nell’elenco dei regimi fiscali è stato aggiunto il valore “RF19 – Regime forfettario (art.1, c.54-89, L. 190/2014)”.

Versione 1.1

Si ricorda che per procedere all’utilizzo della nuova versione 1.1 del tracciato XML per la creazione della fattura elettronica è necessario eseguire .

Ti ricordiamo che puoi trovare altre informazioni sul funzionamento e sull’operatività della gestione nella relativa guida on-line.

CA258 – FSA/07

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons