• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Indicazione del Regime Contabile in Contabilità GB

La scelta del regime contabile è il primo passo che l’utente GB deve effettuare per iniziare ad utilizzare il nostro software.

Tale operazione non deve essere sottovalutata in quanto la scelta del regime contabile sta alla base dei controlli che permettono alla procedura un’ottimale integrazione tra software contabile e software fiscale.

In fase d’inserimento dell’anagrafica della ditta, oltre ai consueti dati anagrafici, il software richiede l’inserimento del regime contabile della ditta nella sezione “Dati fiscali / Contabilità”.

Regime contabile

I regimi contabili si dividono in:

Regimi contabili per impresa:
1.
Impresa in contabilità ordinaria
2. Impresa in contabilità semplificata
5. Impresa in regime sostituivo – Marginali – (Forfettino) – Art. 13 L. 388/2000
31. Agricoltura in contabilità ordinaria
32. Agricoltura in contabilità semplificata

Regimi contabili per professionisti:
21. Professionista in contabilità ordinaria – Art. 3, comma 2, Dpr 695/96
22. Professionista in contabilità semplificata – Art. 3 , comma 1, Dpr 695/96
25. Professionista in regime sostitutivo – Marginali – (Forfettino) – Art. 13 L. 388/2000

Inoltre sono presenti:

Contribuenti minimi:
7. Contribuente minimo – Art.1, comma 100, Legge 244/07 : valido sia per imprese che per professionisti.

Contribuenti Ex minimi – art. 27 comma 3 D.L. 98/2011: 
N.B. Il regime degli Ex-Minimi viene indicano mettendo l’apposito check, visibile solo se sono stati indicati:
regime 2 – Impresa in contabilità semplificata
regime 22 – professionista in contabilità semplificata
regime 32 – agricoltura in contabilità semplificata

ex-minimi

Regimi Speciali:
4. Agriturismo – L.413/1991
7. Agricoltura – Attività connesse (Art. 34 bis DPR 633/72)
8. Agricoltura – Regime speciale (Art. 34 DPR 633/72)

NB: I predetti regimi speciali sono selezionabili solo se per la ditta è stato indicato uno dei seguenti regimi contabili:
31. Agricoltura in contabilità ordinaria
32. Agricoltura in contabilità semplificata

Se per la ditta è stato indicato il regime speciale 7. Attività connesse – Art. 34 bis DPR 633/72 o il regime speciale 8. Regime speciale – Art. 34 DPR 633/72 è possibile selezionare l’opzione “Art. 32 DPR 917/86”.

agricoltura art.32

In questo caso, in fase di abilitazione del modello Unico, non viene proposto in automatico il quadro contabile e i dati contabili non sono riportati nel modello.

Schematizziamo nella tabella che segue le diverse caratteristiche dei vari regimi contabili e i diversi riflessi che hanno sia in contabilità che nel modello Unico.

Dopo la prima registrazione contabile dell’anno non è più possibile modificare il regime contabile indicato in anagrafica, fatta eccezione per i regimi contabili “compatibili” tra loro.

Ad esempio è possibile modificare il regime contabile da “2 – Impresa in contabilità semplificata” a “1 – Impresa contabilità ordinaria”. In questo caso l’utente deve comunque intervenire nelle registrazioni effettuate in quando le regole di tenuta della contabilità differiscono tra i due regimi.

Non è invece possibile modificare un regime contabile “professionista” in “impresa” o viceversa.

RIV/35

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons