• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Integrato GB: Gestione dei Saldi di bilancio

In Integrato GB c’è un riporto diretto dei dati dalla Contabilità e dall’F24 alle altre applicazioni che lo compongono. Nelle varie applicazioni si ha il riporto automatico dei dati con la possibilità di visualizzare i dettagli che determinano gli importi riportati.

Se il 2015 è il primo anno di utilizzo di questo software cosa può fare l’utente per gli adempimenti riguardanti il periodo d’imposta 2014? Tutti i dati devono essere riportati manualmente nelle varie gestioni? O esiste la possibilità di avere una semi-integrazione?

I “Saldi di Bilancio” sono la risposta per chi si trova in questa situazione!

Con la gestione “Saldi di Bilancio” possiamo parlare di semi-integrazione, poiché ci sono dei limiti rispetto a chi ha utilizzato Contabilità GB per l’anno 2014, ma sicuramente un ottimo aiuto per gli adempimenti da svolgere…

Naturalmente la gestione dei “Saldi di Bilancio” non aiuta l’utente in quelle applicazioni in cui devono essere riportati le movimentazioni avvenute nel corso dell’esercizio e non i semplici saldi alla chiusura dell’anno.

Gb Logo Saldi di bilancio

0 Schema

v verde elenco Dove si trova…

La gestione “Saldi di Bilancio” è disponibile da:

1. Contabilità

1 Da Contabilità

2. Bilancio Europeo

2 Da Bilancio Europeo

N.B. Rosso L’inserimento dei “Saldi di bilancio” consente l’inserimento degli importi risultanti dal bilancio alla data di fine esercizio, pertanto sarà necessario intervenire là dove si richiedono le movimentazioni delle poste avvenute nel corso dell’esercizio o i dettagli che scaturiscono dalle singole registrazioni di prima nota.

v verde elenco Dove l’utente deve intervenire nelle applicazioni integrate…

Bilancio Europeo

Nell’applicazione Bilancio Europeo l’inserimento dei saldi di bilancio permette la produzione del bilancio alla data di chiusura dell’esercizio e la conseguente compilazione dei documenti che compongono il fascicolo di bilancio.

Si ricorda che da quest’anno sia il bilancio sia la nota integrativa devono essere redatti, in un unico file, con la nuova tassonomia integrata v.2014-11-17.

N.B. Rosso Le tabelle che compongono i documenti di bilancio che richiedono la movimentazione delle poste nel corso dell’esercizio non sono compilate in automatico dal software poiché la contabilità non è stata registrata con Contabilità GB e il solo inserimento dei saldi non è sufficiente ad alimentarle.

3 Dato indicato dall'utente

Per scrivere i dati all’interno dei campi celesti, laddove ci sarebbe stato un riporto dei dati dalla contabilità, l’utente deve aprire il dettaglio e indicare l’importo nel campo “forzatura”; all’uscita dalla gestione di dettaglio l’importo sarà aggiornato nel documento.

4 Inserimento forzatura

In Bilancio Europeo GB abbiamo il riporto dei dati solo in quei campi in cui è richiesta l’indicazione del saldo di bilancio alla data di chiusura dell’esercizio.

Dichiarazioni Fiscali

Nei Dichiarativi l’integrazione può essere:

  1. Totale
  2. Parziale
  3. Assente

1. Integrazione totale

Abbiamo l’integrazione totale quando con l’inserimento dei saldi di bilancio si ottiene lo stesso risultato di chi ha utilizzato il modulo Contabilità GB per l’anno 2014.

L’integrazione totale si ha per le applicazioni Irap e Unico SC, in cui il riporto dei dati è fatto riportando i “saldi di bilancio” e in cui non sono richieste le movimentazioni che le poste hanno subito nel corso dell’esercizio.

Dichiarazione Irap periodo imposta 2014

5 Integrazione totale

2. Integrazione parziale

Abbiamo l’integrazione parziale quando con l’inserimento dei saldi di bilancio non si ottiene lo stesso risultato di chi ha utilizzato il modulo Contabilità GB per l’anno 2014.

Questo accade quando sono richiesti dei dati che provengono dal dettaglio delle registrazioni contabili che non possono essere ricavati dai soli saldi di bilancio.

Questa problematica si ha nel rigo RG2 del quadro RG dei modelli Unico Società di Persone e Unico Persone Fisiche, in cui sono richiesti i ricavi di cui ai commi 1 (lett. a) e b)) e 2 dell’art. 85 per i quali è stata emessa fattura.

Come si conviene, nel caso indicato, non è possibile ricavare il dato richiesto dai soli saldi di bilancio, poiché nel saldo finale del conto potrebbero essere ricompresi anche importi che derivano da ricavi per cui non è stata emessa fattura.

In questo caso, infatti, sono riportati tutti i movimenti presenti in prima nota, evidenziando il conto e i singoli importi di ciascuna registrazione.

Lo stesso dato è richiesto nel quadro “Elementi Contabili Impresa” dei Parametri e, anche in questo caso, l’importo deve essere indicato manualmente dall’utente poiché non riportato dalla procedura con il solo utilizzo della gestione “Saldi di Bilancio”.

3. Integrazione assente

L’integrazione è assente quando il riporto dei dati presuppone la tenuta della contabilità con il software GB e l’indicazione dei soli saldi di bilanci non è sufficiente.

Questo è quanto accade per il quadro E dei modelli Unico Società di Persone e Unico Persone Fisiche, poiché per avere il riporto dei dati nel “dichiarativo” è necessario aver effettuato le registrazioni in “Contabilità GB”.

Questo accade perché la determinazione del reddito per i professionisti avviene in base al principio di cassa e i saldi che sono caricati in “Saldi di Bilancio” sono saldi “per competenza”.

Per quanto riguarda la contabilità dei Professionisti è pertanto inutile utilizzare la gestione “Saldi di Bilancio” per il caricamento dei dati economici, poiché comunque non riportati nei modelli dichiarativi.

CB101 – TM/17

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons