• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Libro Inventari: dal 2015 una nuova versione!

Una delle ottimizzazioni introdotte in Contabilità GB dal 2015 in poi è la nuova versione di stampa del “Libro Inventari” (Art.2217 C.c.). Secondo le prescrizioni del Codice civile gli imprenditori commerciali devono, obbligatoriamente, tenere il LIBRO INVENTARI.

Il documento va redatto per la prima volta alla costituzione dell’impresa (per evidenziarne il patrimonio iniziale), successivamente, entro tre mesi dal termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi ai fini delle imposte dirette” (art.2217 ultimo comma del Codice Civile) e deve essere numerato progressivamente in ogni pagina.

Normativa

Il libro inventari:

  • deve essere tenuto secondo le norme di un’ordinata contabilità, ovvero:
    • senza spazi in bianco, interlinee, trasporti a margine;
    • senza abrasioni, e se è necessaria qualche cancellazione questa deve essere eseguita in modo tale che quanto cancellato risulti leggibile;

Gli adempimenti per il libro inventari sono:

  1. Numerazione iniziale: la numerazione delle pagine deve essere progressiva per anno, intendendo l’anno cui fa riferimento la contabilità e non quello in cui è effettuata la stampa. Il numero deve essere preceduto dall’anno (es. 2016/1, 2016/2, ecc.). Ai sensi dell’art. 2215 c.c. il libro inventari non è soggetto né a bollatura né a vidimazione iniziale.
  2. Trascrizione dell’inventario iniziale: Inventario di apertura deve essere trascritto (obbligatorio secondo la R.M. n. 9/50064 del 18.10.75) sia alla costituzione, sia quando l’impresa passa dalla contabilità semplificata a quella ordinaria, secondo quanto previsto dal DPR 23.12.74 n. 689.
  3. Redazione annuale: entro 3 mesi dal termine di presentazione della dichiarazione dei redditi e deve riepilogare analiticamente tutte le attività e le passività dell’impresa alla data di chiusura dell’esercizio.
  4. Sottoscrizione da parte dell’amministratore o dell’imprenditore individuale, entro il termine di redazione.
  5. Bollo: il libro è soggetto ad imposta di bollo di € 29,24 (€ 14,62 per le società di capitali, che pagano già la tassa annuale libri sociali) ogni 100 pagine o frazione, da pagarsi anteriormente all’effettuazione delle annotazioni sulla prima pagina. Il pagamento può effettuarsi con marche, con applicazione del bollo a punzone o mediante versamento in F23 riportando gli estremi di pagamento sulla 1^ pagina del libro.

Nel libro inventari occorre riportare tutti gli elementi previsti dal Codice civile o da leggi speciali, nonché quelli richiesti dalla normativa fiscale, cioè:

  • Inventario iniziale, che “descrive” la costituzione dell’impresa.
  • Stato patrimoniale e Conto economico, le società di capitali dovranno riportare anche i dati dell’esercizio precedente. I soggetti non obbligati alla redazione del bilancio, possono adottare qualsiasi metodo o schema, purché conformi alla disciplina contabile;
  • Nota integrativa, per le società di capitali.
  • Le disposizioni fiscali richiedono altresì che siano indicati la consistenza dei beni raggruppati per categorie omogenee per natura e valore con il valore attribuito a ciascun gruppo.

Con l’aggiornamento  update odierno GBsoftware mette a disposizione dei propri clienti la nuova procedura per la stampa del libro inventari.

Vediamo come eseguire la stampa del Libro Inventari in GB

La stampa del libro inventari in GBsoftware si effettua accedendo a:

  • ContBil
  • Anno
  • Libri
  • Stampa Libro Inventari
  • Libri Inventari

lb-1-1-mascherainiziale

NB: la sezione “Libri” è abilitata solo per le imprese in contabilità ordinaria (regimi contabili 1 e 31).

lampadina Solo per il 2015, all’accesso viene richiesto se eseguire la stampa nuova o visualizzare quella vecchia: questo è indispensabile e utile per chi ha già stampato il libro inventari 2015 in definitiva ed ha la necessità di ristamparlo.

Dal 2016 in poi, accedendo sarà visualizzata direttamente la nuova maschera di stampa.

lb-1-2-mascherainiziale

La nuova maschera, prevede delle semplici opzioni che permettono la costruzioni della stampa del Libro. Tra le opzioni troviamo:

  1. Bilancio e Nota Integrativa/Bilancio – Situazione Contabile
  2. Prospetto totale dei cespiti
  3. Prospetto cespiti ceduti e acquistati nell’anno
  4. Dettaglio saldi clienti/fornitori
  5. Dettaglio analitico clienti/fornitori (saldo anno prec., dare, avere e saldo finale)
  6. Inventario merci
  7. Note

L’utente dovrà selezionare o compilare i prospetti riepilogati sopra da inserire nelle stampa e produrre il file definitivo.

Nella prossime newsletter vedremo in dettaglio tutti i prospetti e la produzione del file definitivo.

CB101- FS/20

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons