• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Nuove percentuali di compensazione Iva Agricoltura

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n.39 del 17/02/2016 del Decreto interministeriale del 26/01/2016 sono entrate in vigore, dal 1° gennaio 2016, le nuove percentuali di compensazione che i produttori agricoli in regime speciale Iva possono applicare alle cessioni di latte, bovini e suini.

I produttori agricoli in regime Iva speciale, ai sensi dell’art.34 DPR 633/1972:

  • applicano l’Iva con le aliquote ordinarie alle cessioni di prodotti agricoli ed ittici compresi nella Tabella A, parte I DPR 633/1972;
  • esercitano la detrazione dell’Iva a credito forfettizzata in misura pari all’importo derivante dall’applicazione delle percentuali di compensazione individuate con l’apposito decreto.

Schema

lampadina sfondo grigio Per impostare i regime speciale art.34, nell’anagrafica della ditte di GBsoftware è necessario compilare il campo dedicato all’indicazione del regime contabile, specificando uno dei seguenti codici:

31 – in caso di tenuta della contabilità secondo le regole della contabilità ordinaria

32 – in caso di tenuta della contabilità secondo le regole della contabilità semplificata

Inoltre, nel campo “Regimi speciali” si deve indicare il codice 8 – Agricoltura regime speciale (Art. 34 DPR 633/72).

Le causali Iva e le percentuali di compensazione sono visibili direttamente da “Piano dei conti / Causali” rispettivamente nelle sezioni “Causali IVA” e “% Compensazione”.

CausaliIva - Copia

In seguito all’entrata in vigore delle nuove percentuali di compensazione sono state inserite le seguenti percentuali:

  • 7,65% → da applicare a cessioni di “animali vivi della specie bovina, compresi animali del genere bufalo”. Questa percentuale di compensazione è applicabile solo per l’anno 2016.
  • 7,95% → da applicare a cessioni di “animali vivi della specie suina”. Questa percentuale di compensazione è applicabile solo per l’anno 2016.
  • 10% → questa percentuale di compensazione è stata introdotta dal 2016 e riguarda i seguenti prodotti:
    • latte e crema di latte freschi non concentrati né zuccherati;
    • latte fresco non concentrato né zuccherato e non condizionato per la vendita al minuto, esclusi yogurt, kephir, latte cagliato, siero di latte, laticello (o latte battuto) e altri tipi di latte fermentati o acidificati.

Per adeguare il software alle nuove percentuali di compensazione sono state introdotte le seguenti causali Iva:

A10 – Aliq.10% Agricolt.Esonerati

A76 – Aliq.7,65% Agricolt.Esonerati

A79 – Aliq.7,95% Agricolt.Esonerati

(disponibili solo per il regime ordinario)

 

CA10 – Aliq.compens.agric.10%

CA76 – Aliq.compens.agric.7,65%

CA79 – Aliq.compens.agric.7,95%

FA10 – Forfait aliq.10% agric.esonerati

FA76 – Forfait aliq.7,65% agric.esonerati

FA79 – Forfait aliq.7,95% agric.esonerati

CB101 – RIV/8

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons