• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Spesometro 2014: Trimestrali, ultimo giorno alla scadenza

Tutti i soggetti Iva che liquidano l’imposta nel 2015 con scadenza Trimestrale sono tenuti a comunicare, entro il 20 Aprile 2015, le operazioni rilevanti ai fini IVA registrate nel 2014.

Come previsto dal D.L. 16/2012 sono oggetto di comunicazione tutte le operazioni attive e passive per le quali è obbligatoria l’emissione della fattura, indipendentemente dall’importo, per ciascun cliente e fornitore.

19. NB Il provvedimento del 31 Marzo 2015 stabilisce, modificando quello del 5 novembre 2013, che le amministrazioni pubbliche (art. 1, comma 2 della Legge n196/2009) e le amministrazioni autonome sono escluse dalla comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva relative al 2014. Per i commercianti al minuto, invece, tale provvedimento reinserisce la continuità di quanto previsto nel 2012 e 2013 per l’invio delle operazioni attive con importo unitario inferiore a 3.000,00 €.

Termini di presentazione

Per l’anno 2014 la comunicazione deve essere inviata:

  • entro il 10 aprile 2015, per i contribuenti con liquidazione Iva mensile;
  • entro il 20 aprile 2015, per i contribuenti con liquidazione Iva trimestrale.

Normativa

Operazioni da Comunicare: Modello Polivalente

Il nuovo modello è strutturato per consentire l’inserimento dei dati delle seguenti comunicazioni:

Trimestrale_ultimo giorno1Soggetti tenuti alla comunicazione

Trimestrale_ultimo giorno2

Soggetti esclusi

Trimestrale_ultimo giorno3

Operazioni da comunicare

Trimestrale_ultimo giorno4

Operazioni da escludere

Trimestrale_ultimo giorno5Con Integrato GB, attraverso dei semplici passaggi, tutte le registrazioni contabili registrate in Contabilità GB rilevanti ai fini Iva sono riportate nei quadri della comunicazione Spesometro, in base alle istruzioni fornite dall’Agenzia dell’Entrate.

Abilitando lo “Spesometro 2014” è necessario scegliere la tipologia d’invio della comunicazione tra:

elenco puntato Forma aggregata che comporta l’abilitazione dei quadri:

   FA – Operazioni documentate da fattura esposte in forma aggregata

   SA – Operazioni senza fattura esposte in forma aggregata

   BL – Operazioni e Acquisti di Servizi da non residenti in forma aggregata

Forma analitica che è composta dai quadri:

   FE – Fatture Emesse e Documenti Riepilogativi

–   FR – Fatture Ricevute e Documenti Riepilogativi

–   NE – Note di Variazione Emesse

–   NR – Note di Variazione Ricevute

–   DF – Operazioni senza Fatture

  FN – Operazioni con soggetti non residenti

  SE – Acquisti di servizi non Residenti

  TU – Operazioni legate al Turismo art.3 co.2-bis D.L.16/2012

La compilazione dello Spesometro in GB può avvenire in due modi:

elenco puntato Integrata: per chi ha il software Integrato GB;

elenco puntato Da input: per gli utenti che, avendo acquistato il software di recente, si trovano a dover inserire i dati manualmente;

Per maggiori chiarimenti nella compilazione del modello visualizzare la newsletter del 09 Aprile 2015 Spesometro 2014: l’Iter di compilazione.

Sostituzione dello Spesometro entro il 20 aprile 2015

Qualora la comunicazione sia stata in precedenza trasmessa ed entro tale scadenza ci si accorga di aver commesso errori, è possibile la sostituzione integrale della comunicazione trasmessa mediante un nuovo invio senza applicazione di sanzioni.

Le istruzioni per la compilazione del modello polivalente indicano che nel documento sostitutivo devono essere indicate tutte le operazioni inviate, tranne quelle che s’intende non comunicare, includendo eventuali nuove operazioni.

Per ulteriori informazioni si rimanda alla guida on-line.

CA351 – FSA/23

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons