• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

SPESOMETRO: Riepilogo FAQ – 1°Parte

Per agevolare l’utente nell’utilizzo della gestione “Spesometro”, che permette la compilazione del modello polivalente, riepiloghiamo nella newsletter di oggi le principali FAQ.

Se hai dubbi sull’utilizzo della gestione “Spesometro” e sull’importazione automatica dei dati contabili, fatti aiutare rapidamente dalle risposte che abbiamo già trovato e che puoi visualizzare semplicemente cliccando il pulsante  presente all’interno di ogni guida on-line.

Gestione Spesometro

Ho effettuato l’importazione dei dati contabili nella maschera “Spesometro” ma non riporta i dati anagrafici del soggetto cui si riferisce la registrazione. Come fare?

I dati anagrafici non sono riportati perché non presenti nell’anagrafica del cliente/fornitore. Per inserirli può procedere in due modi:

1° metodo

– Cliccare il tasto “sblocca” posto all’interno della maschera

– Quindi inserire direttamente i dati anagrafici

oppure

2° metodo

– Accedere al Piano dei Conti

– Selezionare il conto del cliente/fornitore

– Cliccare sul tasto “Modifica dati anagrafici”, procedere alla variazione e salvare.

– Accedere alla gestione “Spesometro” e cliccare su “Importa”.

NB: Se sono stata fatte delle “forzature” ai dati importati con quest’operazione saranno sovrascritte.

Nella gestione “Spesometro”, dopo aver effettuato l’importazione dei dati contabili, non sono riportate alcune registrazioni. Perché?

Nella gestione in oggetto sono importate tutte le operazioni registrate utilizzando le causali Iva e contabili con attiva la proprietà “Spesometro”. Nelle causali contabili proposte da GB tale proprietà è già stata prevista, invece, nelle causali contabili create dall’utente è necessario, qualora lo si ritenga opportuno, selezionare tale proprietà. Pertanto è necessario controllare le causali contabili utilizzate per le registrazioni.

In un’azienda con più codici attività come si effettua la compilazione del modello Spesometro?

In caso di azienda multiattività la comunicazione spesometro deve essere effettuata comprendendo in un unico invio le registrazioni relative a tutte le attività.  Accedendo alla gestione “Spesometro” direttamente dal quadro della comunicazione, cliccando in “Importa”, sono riportate tutte le registrazioni delle attività. Per avere una visione separata delle registrazioni oggetto di comunicazione per ogni attività, basta accedere alla gestione “Spesometro” dal modulo contabilità.

Come si può togliere dalla comunicazione una registrazione di prima nota? Non vedo l’opzione elimina per le registrazioni importate dalla contabilità.

Le registrazioni di prima nota non si possono eliminare dalla gestione, ma si possono escludere attraverso l’apposito check “escludi”. In questo modo la registrazione non sarà riportata nel modello.

Come escludere dall’importazione dei dati contabili tutte le operazioni relative ad un cliente/fornitore?

Per escludere tutte le operazioni, relative ad un soggetto, è necessario selezionare la proprietà “Non soggetta a Spesometro” presente in ogni conto di qualsiasi cliente/fornitore.

E’ possibile modificare una registrazione dopo aver effettuato l’importazione dei dati dalla gestione “spesometro”?

Sì, è possibile effettuare la modifica. In automatico i dati saranno aggiornati anche nella gestione “spesometro” e in fase di salvataggio un messaggio informerà l’utente dell’aggiornamento.

Premesso che non abbiamo utilizzato il software Contabilità GB per registrare la contabilità, come possiamo compilare la comunicazione spesometro?

Per inserire i dati contabili da inviare attraverso la comunicazione spesometro procedere come segue:
1. Accedere al quadro della comunicazione

2. Cliccare il pulsante “Inserisci/Importa”, posto all’interno di ogni quadro

3. Cliccare il pulsante “Nuovo”

4. Nella riga così creata inserire i dati da comunicare.

In caso di invio in forma aggregata è necessario inserire su ogni riga il totale delle operazioni, sia attive sia passive, relative ad ogni cliente/fornitore. Al contrario, nella forma analitica è necessario inserire un’operazione per riga. Per ulteriori chiarimenti consultare la guida on-line posta all’interno della gestione “Spesometro” al punto “1.8 Compilazione del modello da input”.

Come s’indicano in una registrazione più cointestatari?

Per indicare i cointestatari di una fattura è necessario accedere all’anagrafica clienti/fornitori e compilare la gestione che si apre cliccando nel pulsante “Cointestatari”, posto nella sezione relativa alla residenza. Se l’utente ha già effettuato l’importazione dei dati nell’apposita gestione “Spesometro” dovrà ripetere l’operazione: in questo modo sono create tante righe per quanti sono i soggetti cointestatari con l’importo riproporzionato. NB. Se sono stata fatte delle “forzature” ai dati importati con quest’operazione saranno sovrascritti.

CA351 – RIV/19

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons