• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Registri IVA: denominazione personalizzata sulle stampe

Registri IVA: denominazione personalizzata su stampe

Nel software Contabilità GB esiste la possibilità di inserire una denominazione personalizzata ai registri Iva in base alle esigenze dell’utente: così facendo, i dati inseriti verranno riportati nelle stampe dei registri, in modo da avere una tenuta più ordinata della contabilità.

Il documento “registro Iva” riassume tutte le transazioni e le operazioni soggette ad Iva, sia attive che passive, di un’attività o di un professionista: la loro compilazione e la conservazione è obbligatoria per legge per ogni titolare di P.Iva ai sensi del DPR 633/72.

Registri IVA: Denominazione

La denominazione dei registri Iva si può inserire dalle opzioni di utilizzo, che si trovano in prima nota:

Registri IVA: denominazione personalizzata su stampe: denominazione dei registri può essere inserita dalle opzioni di utilizzo, presenti in prima nota

Dal pulsante “Denominazione registro/sede” possiamo visualizzare tutti i registri che sono stati abilitati dall’utente e, per ognuno di essi, possiamo inserire una denominazione personalizzata nel campo “descrizione”.

Lampadina - Registri Iva: denominazione personalizzata su stampePer l’abilitazione dei registri Iva è sufficiente cliccare il quadratino in corrispondenza della tipologia desiderata.

Esempio: per poter abilitare un altro registro acquisti dobbiamo selezionare il quadrato in corrispondenza della tipologia “acquisti” e, in questo modo, il registro verrà riportato per l’eventuale compilazione della sua descrizione:

Registri IVA: denominazione personalizzata su stampe: per abilitare un ulteriore registro acquisti selezionare il quadratino in corrispondenza della tipologia “acquisti” ed in questo modo il registro viene riportato per l’eventuale compilazione della descrizione

Registri IVA: Stampe

Facendo l’update del software tramite il pulsante Pulasante Update - Registri Iva: denominazione personalizzata su stampe, dopo la personalizzazione della denominazione del registro, al momento dellla stampa, nel registro sarà riportata la descrizione inserita dall’utente.

Esempio: supponiamo di avere due punti vendita e di volerli distinguere:

Registri IVA: denominazione personalizzata su stampe: abbiamo due mpunti vendita e li vogliamo distinguere

All’effettuazione della stampa nell’intestazione viene riportata la descrizione specifica del registro.

La stessa procedura si può fare per le stampe dei nuovi registri previsti per il regime impresa in contabilità semplificata con opzione 2-registri Iva integrati ed opzione 3-registri Iva senza separata indicazione di incassi e pagamenti:

Registri IVA: denominazione personalizzata su stampe: stampe dei nuovi registri previsti per il regime impresa in contabilità semplificata

Applicazioni Software collegate all’articolo:

Articoli correlati:

ST/11



Scarica il software senza impegno!