• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Spesometro 2015: l’Iter di compilazione – parte 2

Nella newsletter di oggi esamineremo il quarto punto elencato nella news del 01/04/2016: “Importazione dati da contabilità/excel/telematico”.

Da quest’anno, oltre alla normale importazione da contabilità, sono state introdotte altre due tipologie di importazioni: da Excel e da Telematico. Inoltre nell’importazione da contabilità è stata aggiunta la possibilità con unica funzione di importare tutti i quadri della comunicazione.

Nella precedente newsletter “Spesometro 2015: l’Iter di compilazione – parte 1” del 01/04/2016 sono stati esaminati i primi tre punti per un corretto funzionamento dello “Spesometro”:

  1. ABILITAZIONE APPLICAZIONE
  2. CONTROLLI: OPERAZIONI PRELIMINARI
  3. INSERIMENTO DEI DATI DA INPUT

Oggi vedremo come importare i dati da:

  1. CONTABILITA
  2. EXCEL
  3. TELEMATICO

Nell’ultima newsletter prenderemo in esame:

  • ELABORAZIONE DEI DATI IMPORTANTI
  • SCARICO DEI DATI NEL MODELLO
  • PRODUZIONE DEL FILE TELEMATICO

IMPORTAZIONE DA CONTABILITA’

Gli utenti che hanno eseguito le registrazioni contabili relative all’anno 2015 con il modulo Contabilità GB devono procedere all’importazione dei dati attraverso il pulsante “Importa” all’interno della maschera Spesometro.

Spesometro_Iter2.1

Cliccando su Pulsante_Importa si apre una maschera con la possibilità di scegliere quale tipologia di importazione eseguire tra quella contabile, excel o file telematico.

Di default viene selezionata la prima opzione con il quadro di riferimento da importare.

Spesometro_Iter2.3

Confermando, nella maschera saranno riportate tutte le operazioni soggette a comunicazione per il quadro importato.

Spesometro_Iter2.2

new_Grigio Da quest’anno è possibile eseguire la procedura di importazione per tutti i quadri con un solo click. Dal pulsante  Pulsante_Importa, importa da “Contabilità”, selezionare dal menu a tendina “Tutte le maschere”.

Spesometro_Iter2.4

Tale procedura importa tutte le operazioni in base all’abilitazione dei quadri (aggregato/analitico). Una volta importato tutto è necessario posizionarsi su ogni quadro attivo, verificare i dati e scaricarli all’interno del quadro.

19. NB Nei prossimi giorni sarà disponibile l’aggiornamento per l’esclusione delle operazioni attive di importo unitario inferiore a 3mila €, al netto dell’Iva, effettuate nel 2015 da commercianti al dettaglio e tour operator.

IMPORTAZIONE DA EXCEL

La seconda opzione, è utile per chi non ha gestito Contabilità GB ma allo stesso tempo vuole inviare i dati tramite la comunicazione “Spesometro GB”. Permette l’importazione dei dati da un file excel impostato da GB.

Spesometro_Iter2.5

Per procedere è necessario:

  • scaricare il tracciato excelSpesometro_Iter2.6
  • eliminare i dati precompilati da GB come file di provaSpesometro_Iter2.7
  • compilare i dati da inviare
  • dalla stessa maschera di scarico del tracciato, rimportare il file compilato : in automatico il software effettua la verifica di correttezza del file.

Spesometro_Iter2.8

Se il file non risulta corretto, non sarà possibile proseguire ed importare i dati, ma sarà necessario scaricare il tracciato proposto da GB e compilarlo correttamente.

Spesometro_Iter2.9

Se invece i dati sono corretti, è possibile importare i dati tramite il pulsante Pulsante_Importa.

I dati, in base alla tipologia di forma di invio abilitata (analitica/aggregata), saranno importati su ogni maschera di ogni quadro come dati inseriti da input (campi gialli). Successivamente basterà accedere ad ogni quadro e scaricarli nel quadro.

Spesometro_Iter2.11

IMPORTAZIONE DA TELEMATICO

La terza opzione di importazione, è quella da Telematico. Questa può essere utilizzata quando non è stata gestita per niente la Contabilità in GB oppure è stata gestita in parte, ma l’invio dei dati dello “Spesometro” vuole essere effettuato da GB.

Spesometro_Iter2.12

Nel primo caso, è necessario produrre il file telematico da altri software e poi importarlo, nel secondo oltre ad importare i dati deve essere eseguita anche l’importazione da Contabilità.

Spesometro_Iter2.13

Se il file importato è corretto sarà presente la scritta “Il file telematico da importare risulta corretto”.

Spesometro_Iter2.14

Se invece, si importa un file non corrispondente alla ditta posizionati sarà presente la scritta:

Spesometro_Iter2.15

In ogni caso, per completare l’invio dello “Spesometro”, è necessario scaricare i dati nel quadro.

Questo è possibile solamente se nella maschera non è presente la scritta in basso Spesometro_Iter2.16, ovvero che sono presenti dei valori o dei campi errati o mancanti ed è necessario controllarne la validità.

Nella prossima newsletter evidenzieremo gli ultimi passaggi per completare il processo d’invio del file telematico.

Per ulteriori informazioni si rimanda alla guida on-line.

CA351 – FSA/9

Scarica INTEGRATO GB

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons