• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Fatturazione Elettronica verso tutte le PA: dal 31/03/2015

Dal 6 Giungo 2014 tutti i ministeri, le agenzie fiscali e gli enti nazionali di previdenza ed assistenza non possono eseguire pagamenti se non a seguito di trasmissione della fattura elettronica da parte dei fornitori. Tale processo entrerà in vigore dal 31 Marzo 2015 per tutte le altre amministrazioni pubbliche.

Il Decreto Irpef, all’art.25, c.1, D.L. 24.4.2014, n.66, ha introdotto l’anticipo al 31 marzo 2015 dell’utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti tra tutte le pubbliche amministrazioni e fornitori (B2G – Business to Government).
SOGGETTI OBBLIGATI

La normativa che introduce l’obbligo della fatturazione elettronica dal 6 Giugno 2014, in base all’articolo 1, comma 209, della legge 244/2007, individua quali sono i destinatari: le amministrazione pubbliche all’articolo 1, c. 2, della legge 196/2009.

L’obbligo dal 31 Marzo 2015 è stato esteso anche alle autorità indipendenti e alle amministrazioni previste dall’articolo 1, c.2 del Dlgs 165/2011 e quindi tutte le amministrazioni dello Stato comprese:
–      le aziende e le amministrazioni dello Stato a ordinamento autonomo;
–      le Regioni;
–      le Provincie;
–      i Comuni;
–      le Comunità Montane;
–      le Istituzioni universitarie;
–      le Camere di Commercio;
–      le Aziende e gli altri enti del Servizio sanitario nazionale;
–      gli Enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali.

Al tal proposito, la nota 1858 del 27 ottobre 2014 del dipartimento delle Finanze ha precisato che anche le federazioni e gli ordini professionali, poiché enti pubblici non economici, sono sottoposti all’obbligo della fatturazione elettronica.

TEMPISTICA DI ADOZIONE

L’art.1 della L. n. 244 del 2007, ai commi 209 e 213, stabilisce la tempistica di attuazione dell’entrata in vigore della fatturazione elettronica tramite regolamento emanato con Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 2013, il D.M. Economia e Finanze n.55 del 3 aprile 2013 è entrato in vigore dal 6 giugno 2013.

All’art.6 di tale decreto sono previste le tempistiche di entrata in vigore della fatturazione elettronica distinguendole in tre momenti:

–      ADOZIONE VOLONTARIA: a decorre dal 6 dicembre 2013, è stato reso disponibile il Sistema d’Interscambio per le pubbliche amministrazioni che volontariamente vogliono aderire al processo di fatturazione elettronica preventivamente all’obbligo, avendo stipulato accordi con i propri fornitori;

–      ADOZIONE OBBLIGATORIA: a decorre dal 6 giugno 2014 è scattato l’obbligo per alcune P.A. come Ministeri, Agenzie Fiscali e Enti nazionali di previdenza ed assistenza sociale;

–      ADOZIONE OBBLIGATORIA PER GLI ALTRI SOGGETTI RESTANTI: dal 31 marzo 2015, l’obbligo scatta, invece, per tutte le restanti amministrazioni pubbliche.

31032015…in Fatturazione Elettronica GB
In Contabilità GB dal 31 marzo 2015 la gestione della “Fatturazione Elettronica” è utilizzabile per tutti i soggetti elencati al punto “SOGGETTI OBBLIGATI”.
Per i nuovi soggetti, ai quali è stata recentemente esteso l’obbligo, è ora possibile inserire il relativo identificativo del codice univoco ufficio nel campo “Codice IPA”.

NB Le regole di compilazione e inserimento dei dati nella gestione rimangono sempre le stesse, menzionate nelle precedenti newsletter inviate:

Ti ricordiamo che puoi trovare altre informazioni sul funzionamento e sull’operatività della gestione nella relativa guida on-line 6.3.7 Fatturazione Elettronica (modulo aggiuntivo).

CA258- FSA/15

Metti in pratica la news che hai letto: scarica Contabilità GB!

  • VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA DIRETTA DALLA CASA MADRE
  • PRESENTAZIONE PERSONALIZZATA
  • WEBINAR FORMATIVI
Simple Share Buttons